Musica, grigliate ed escursioni nel cuore della Riserva Naturale “Valli del Mincio”
Corte Mincio di Rivalta s/M (MN) – Venerdì 1° maggio

All’Eco Primo Maggio…
- si mangia biologico
- si beve l’acqua di rubinetto
- non si usa e getta la plastica
- si differenziano i rifiuti

Centro Parco del Mincio - Rivalta

L’Eco Primo Maggio è la tradizionale festa con grigliata e concerti musicali che ogni anno si svolge nel cuore della Riserva Naturale “Valli del Mincio”. La manifestazione si prefigge lo scopo di valorizzare e promuovere la qualità della vita attraverso una sana alimentazione, la salvaguardia del patrimonio ambientale, lo svago ed il divertimento in chiave ambientalista.

Eco Primo Maggio 2009 è inserita nel ciclo degli eventi per festeggiare il 25° anniversario della costituzione del Parco del Mincio.

Organizzazione a cura di Associazione Pro Loco “Amici di Rivalta” con la collaborazione del Circolo Culturale “Il Notturno”, del Centro Sociale ed il contributo dell’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Mantova, del Comune di Rodigo e del Parco del Mincio.

Riduzione impronta ecologica della festa

La grande novità del 2009 è la forte riduzione dell’impronta ecologica della festa ovvero del suo impatto sull’ambiente. Ecco di seguito gli accorgimenti che vengono adottati.

1. Alimenti da agricoltura biologica e locale (a chilometri zero)

Utilizzo di materie prime da agricoltura biologica e locale (a chilometri zero)

L’agricoltura biologica è un metodo di produzione tra i più ecocompatibili, che non utilizza sostanza chimiche di sintesi e si avvale di prodotti naturali per il mantenimento della fertilità dei suoli e nella lotta alle malattie e agli insetti dannosi alle colture. Chi coltiva con questo metodo (regolamentato a livello europeo e sottoposto a controlli periodici) cerca l’equilibrio delle componenti ambientali favorendo la biodiversità e riducendo l’impatto negativo delle pratiche agricole. Vengono preferite varietà vegetali locali e razze zootecniche autoctone, magari meno produttive, ma più rustiche e spesso più saporite e gustose. I prodotti biologici non presentano residui di antiparassitari e altre sostanze chimiche: per questo provocano meno allergie ed intolleranze alimentari e sono sempre più spesso consigliati da medici e pediatri in una sana alimentazione e preferiti nelle mense di scuole e ospedali.

Vantaggio ecologico: utilizzo responsabile di energia e risorse naturali, rispetto degli equilibri ecologici locali e regionali, miglioramento della biodiversità e salvaguardia di terreno e acque, rispetto della salute e del benessere degli animali

2. Acqua di rubinetto al posto di quella in bottiglia

Utilizzo di acqua di rubinetto al posto di quella in bottiglia

Spesso ci si dimentica che l’acqua di rubinetto, quando proviene dall’acquedotto pubblico, è potabile e sicura perché controllata con molta frequenza; l’eventuale cattivo sapore dovuto all’uso di cloro nell’impianto di depurazione, può essere ridotto lasciandola decantare un po’ in una brocca.

Vantaggio ecologico: riduzione rifiuti costituiti dai contenitori (di plastica o vetro), riduzione inquinamento causato dal trasporto dell’acqua in bottiglia (dalle sorgenti ai distributori e da questi ai negozi e alle abitazioni); riduzione prezzo del prodotto finito

3. Stoviglie in mater-bi al posto di quelle in plastica usa e getta

A differenza della plastica, il mater-bi (un moderno materiale derivato dall’amido di mais) è biodegradabile al 100% e perfettamente compostabile assieme agli scarti umidi.

Vantaggio ecologico: riduzione rifiuti non riciclabili da avviare in discarica o negli inceneritori, diminuzione emissioni di gas ad effetto serra, riduzione consumo di energia e di risorse non rinnovabili

4. Detersivi alla spina prodotti con materie prime vegetali

Utilizzo di detersivi alla spina e prodotti con materie prime vegetali

Anziché acquistare e buttare ogni volta il contenitore plastico, è possibile riutilizzarlo grazie ai distributori di detersivo alla spina disponibili in alcune catene della grande distribuzione; si ottengono risparmi significativi anche sul lato economico. Le materie prime vegetali, specialmente i tensioattivi, garantiscono una totale biodegradabilità.

Vantaggio ecologico: riduzione consumo di plastica (fino all’80%) e quindi di energia per produrla e smaltirla; riduzione inquinamento ambientale causato dalle acque reflue di lavaggio; riduzione prezzo del prodotto finito

Programma della giornata

  • ore 12.00/12.45 – Primo concerto: “Incuria”, holy rock
  • ore 13.00/15.30 – Pranzo (accoglienza dalle 12.00 alle 13.30 – max 300 persone)
  • ore 15.00/18.00 – Secondo concerto: “Jive”, glam rock – “Zenith”, heavy metal
  • ore 18.00/20.00 – Don’t worry (time), be happy (hour): aperitivo serale con karaoke
  • ore 15.30 e 17.00 – Escursioni su ecobattello elettrico a energia solare

Durante la giornata sarà possibile noleggiare canoe e kayak per andare alla scoperta dei luoghi più nascosti e affascinanti della Riserva Naturale o visitare il Centro Parco/Museo Naturalistico dei Mestieri del Fiume.

Quote di partecipazione al pranzo per persona:

  • adulti 18 euro
  • bambini dai 5 ai 10 anni: 9 euro
  • bambini fino ai 5 anni: gratis
  • aperitivo e stuzzichini: 2 euro

Prenotazioni entro mercoledì 29 aprile presso:

  • Ass. Pro Loco “Amici di Rivalta” 0376.653.340 – 33.9899.5680
  • Circolo Culturale “Il Notturno” 348.7104515

Documenti da scaricare

Elenco principali Eco/Bio fornitori

Prodotto

Fornitore

Recapiti

Ente Certificatore Biologico (*)

Salumi ed insaccati
da agricoltura biologica

Salumificio Pedrazzoli
(San Giovanni del Dosso, Mantova)

Tel. 0386/75.73.32
www.salumificiopedrazzoli.it

C.C.P.B.

Riso carnaroli e vialone nano
da agricoltura biologica

Az. Agr. Falavigna / Corte Bà
(Trevenzuolo, Verona)

Tel. 045/73.50.561

I.C.E.A.

Vino lambrusco D.O.C.
da agricoltura biologica

Az. Agr. Corte Pagliare Verdieri
(Commessaggio, Mantova)

Tel. 0376/98.526

I.C.E.A.

Frutta e verdura
da agricoltura biologica

Coop Cà Magre
(Isola della Scala, Verona)

Tel. 045/66.30.692
www.camagrecoop.net

I.C.E.A.

Pane con farina
da agricoltura biologica

Panificio Marchini
(Rivalta sul Mincio, Mantova)

Tel. 0376/65.31.97

I.C.E.A.

Farina (usata nel dolce)
da agricoltura biologica

Az. Agr. Guastalla
(Pegognaga, Mantova)

Tel. 340/26.88.960

I.C.E.A.

Uova, zucchero, latte, cacao, uva sultanina (usati nel dolce)
da agricoltura biologica

Fornitori vari

-

vari

Catering biodegradabile

EcoZema/Secom
(Sermide, Mantova)

Tel. 800/21.76.20
www.secomigiene.it

-

Detersivi alla spina
e da materie prime vegetali

Ipermercati Coop e Gigante
(provincia di Mantova)

-

-

(*) Enti certificatori del biologico:

  • C.C.P.B. (Consorzio per il Controllo dei Prodotti Biologici) – Bologna – www.ccpb.it
  • I.C.E.A. (Istituto per la Certificazione Etica Ambientale) – Bologna – www.icea.info

Fonte:AmicidelMincio.org

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.